Top Social

Spotify

Image Slider

domenica 5 novembre 2017

Pedala


Nell'ultimo periodo ho avuto un debole per il bike sharing. Questo fatto che a Milano sono arrivate le Mobike e le Ofo, mi ha incentivato a provare questo servizio. I mezzi pubblici a volte mi piacciono da morire, altre volte li detesto.
giovedì 2 novembre 2017

Logico




7:30. La sveglia è già suonata da mezz'ora, ma il tepore del tuo piumone ti costringe a non muoverti. Provi due volte a mettere la gamba fuori dal letto, ma una sensazione di gelo pervade i tuoi sensi.
venerdì 27 ottobre 2017

Se non ci fosse stato il FLA (Diario delle mie Altrecose)


Quanto sarebbe bello sapere in partenza quando una scelta è giusta o no? Sinceramente fino ad un certo punto. Sarebbe bello, perchè ci permetterebbe di evitare gli errori, ma allo stesso tempo terribile, perchè ci toglierebbe quel brivido e quella possibilità di crescere dagli errori che commettiamo. Io di errori, nella mia brevissima vita, ne ho compiuti parecchi, ma questo pezzo qui non vuole addentrarsi in considerazioni intricate da anziano uomo vissuto.
mercoledì 25 ottobre 2017

Mi fido di te


Io ho molta paura delle persone. Chiederei l'aiuto di un dottore, se non fosse che molte volte mi sento a disagio solo a pensarlo. Soffro d'ansia, sono un ipocondriaco della vita e non riesco a nascondere il mio terrore di fronte agli avvenimenti della vita. Forse per sincerità, forse per esibizionismo, ma non posso tenere nascosto il mio stato d'animo o qualcosa che so.
martedì 10 ottobre 2017

Quattro anni

Penso ad un incipit, ad un ingresso, ad un inizio. Ad una novità. Ma di nuovo in realtà, nel mondo, ogni giorno accade qualcosa che in poco tempo diventa già passato. Ogni secondo che passa rende obsoleto il secondo prima. Ogni anno vola via come il vento, staccandosi come una strappata da un libro e planando dentro un cassetto aperto, che poi si chiude ogni 31 di ogni anno nuovo. 

I social ci hanno cambiato la vita. Abbiamo tra le mani un autentico diario della nostra vita, un album di foto, pensieri e tracce del nostro essere. La nostra vita sembra un ibrido, tra la realtà e la virtualità. E rimaniamo incapaci di capire quella linea sottile che divide questi due mondi. L'altro giorno un amico mi ha rivelato che ha deciso di cancellarsi da ogni social. Sono rimasto stupito, gli ho chiesto:"Ma stai bene?". Lui sta bene, anzi benone, e forse meglio di tutti noi sociopatici. Mi sembra assurdo: ogni anno che passa, ci ritroviamo nel futuro ancor prima di rendercene conto. Ma c'è ancora chi ritorna al passato (o al futuro).
giovedì 14 settembre 2017

Io mi sono rotto il cazzo



Io mi sono rotto il cazzo di dover aspettare una tragedia, per rendermi conto di quanto siamo ridotti male. Io mi sono rotto il cazzo di dover negare che le nostre città siano macerie a cielo aperto, solo per non far scappare i turisti.
lunedì 19 giugno 2017

Passerà


Caro diario,

fa effetto traslocare da una parte all'altra della rete. Questa nuova casa fa un pochino strano, ma ammetto che mi sei mancato. Lo so, ti sfrutto solo quando le cose non vanno bene. Ma non è colpa mia, se i momenti belli voglio salvarli e viverli nella mente, mentre quelli brutti voglio trasferirli su carta per capirci qualcosa.
giovedì 15 dicembre 2016

La nostalgia è l’oppio dei popoli


Ognuno di noi nella vita accumula esperienze, ognuno di noi vive momenti meravigliosi, ognuno di noi soffre e rimpiange. Quando tutto sembra irripetibile, quando tutto finisce, quando tutto era così bello. Sì, era. Il passato è un verbo pieno di storia, ma terribilmente tossico.